17 febbraio 2016 • Scherzendo

Lutto nel mondo dei Pokémon, si uccide la regione di Sinnoh: “sono brutta”

FIORPESCOPOLI – Risveglio orribile questa mattina per gli abitanti della regione di Sinnoh, che si sono accorti della morte della regione che abitano da sempre. Sulla cima del Monte Corona è stato lasciato un foglio di un chilometro quadrato: “non ce la facevo più, mi sento troppo brutta”. Le indagini non escludono l’overdose da commenti negativi su internet, in giornata l’autopsia.

I cittadini delle varie prefetture sono stati evaquati sulle altre isole, e già nelle prime ore sono state raccolte dichiarazioni discutibili: “Dopo mezz’ora a Hoenn mi sono accorto che forse non aveva tutti i torti”,  afferma un capopalestra che preferisce l’anonimato. Benché negli ultimi anni, in particolare dal 2006, la regione fosse stata oggetto di feroci critiche a causa della disorganizzazione dei suoi rilievi montuosi e le difficoltà nell’attraversare i suoi tratti di mare, sembra che la situazione si fosse stabilizzata a partire dal 2008.
“Pensavamo che Platino avesse risolto ogni cosa, ma ci siamo sbagliati. Mancava così poco ai remake, sarebbe stato un ruolo che avrebbe potuto salvarla”, queste le parole tra le lacrime della Campionessa Camilla, in esclusiva per La Ghicocca Quotidiana.
La notizia ha colto di sorpresa tutto l’establishment, a partire dai vicini di casa: “Non aveva mai mostrato segni di squilibrio, salutava sempre”, ha dichiarato la regione di Almia. “Ho sempre visto Sinnoh come una figlia, ma forse è proprio il confronto con me ad averla stroncata”, l’amara considerazione di Johto. La regione di Fiore è arrivata a consegnare se stessa per esprimere il proprio cordoglio.
Nel frattempo il professor Rowan, ancora particolarmente scosso, ha preferito il silenzio stampa.
Le esequie si terranno domenica mattina presso le macerie del Tempio Pokémon di Cuoripoli, a partire dalle ore 11. Il capopalestra Rafan di Libecciopoli ha già proposto la costruzione, sui resti della regione, di un parco a tema chiamato Sinnohland.

Autore: Lorenzo "Twist" De Vizzi

Efficiente, professionale, sempre aggiornato.
Ha preferito mettere da parte tutto questo per dire la sua su Nintendoomed, a volte con toni da drama queen ma sempre con tanta passione. Gli piace far finta che il mondo sia fermo al 2005.