8 febbraio 2017 • Notizia

Tatsumi Kimishima parla del suo ruolo in Nintendo e dei requisiti di un suo successore

Tra i vari argomenti affrontati durante la conferenza finanziaria in concomitanza della fine dell’anno fiscale 2016, Tatsumi Kimishima ha parlato dei suoi obiettivi come attuale presidente di Nintendo e della ricerca di un suo successore.

Q: Mr. Kimishima, quale pensa che sia il suo obiettivo come manager nel considerare il suo successore? Che tipo di persona pensa sia appropriato a dirigere la compagnia in futuro?

Kimishima: Credo che il mio ruolo preciso sia quello creare una struttura interna che permetterà a Nintendo di continuare a rilasciare prodotti di intrattenimento in futuro.
Quando accettai la posizione di presidente, era ancora troppo presto per rivelare cosa fosse Nintendo Switch e il business che stavamo pianificando per i dispositivi smart usando le IP Nintendo. Mi son messo d’impegno con entrambi i nostri Fellow (ndr. si riferisce a Shigeru Miyamoto e Genyo Takeda) da allora per assicurarmi che potessimo avventurarci in quel business con un inizio vincente.
Dobbiamo far sì che la prossima generazione garantisca la sopravvivenza della compagnia in futuro, perciò è importante formare un’organizzazione in cui i giovani possano prendere più responsabilità e affermarsi. Questo non vale solo per il mio successore, ma anche per tutte le organizzazioni e strutture della compagnia, e uno dei miei ruoli principali è quello di creare quel tipo di sistema.
Credo che Nintendo abbia costantemente bisogno di intraprendere nuovi sforzi. L’hardware e il business integrato dei software sono al centro degli affari di Nintendo e credo che sia importante che continuino con la nostra forte partecipazione in quel business, ma è anche la mia missione quella di espandere il business dei dispositivi smart e delle IP Nintendo, e di trovare e far crescere i semi di nuove esperienze di intrattenimento, andando di pari passo con la nascita di nuove tecnologie.
Nintendo ha molti impiegati talentuosi e dei leader in ciascun dipartimento che vegliano su di essi. Penso sia mia responsabilità quella di trovare una persona capace di vegliare su tali leader e con le abilità di far andare avanti la nostra organizzazione complessiva.

Fonte: Nintendo

Autore: Salvatore "Mirax96" Mirabelli

La sua aspirazione rimarrà sempre quella di tradurre, ma viene spesso beccato in giro sul web a fare ogni volta qualcosa di diverso, ma sempre relativo ai videogiochi... Youtuber, Smasher... E ORA BAZZICA CON QUELLI DI NINTENDOOMED!?