1 maggio 2017 • Notizia

Switch spediti per aereo a causa della grande domanda

Tramite il Wall Street Journal scopriamo che Nintendo, per assicurarsi la presenza di Switch nei negozi di tutto il mondo, nel primo mese di disponibilità della console ha spedito le console tramite aereo. Un metodo non convenzionale, a causa dell’elevato costo, ma che è servito per combattere la grande richiesta globale del sistema.

Gli analisti hanno confermato che i diversi voli sono partiti dalla Cina e andati direttamente negli Stati Uniti e in Europa, causando a Nintendo una spesa di circa 45 dollari per unità.

Fonte: Link

Autore: Giorgio "Felkun" Floris

Il dottore informatico del gruppo. Tecnico specializzato a fissare WordPress implodere, e ogni tanto anche newser, passa il tempo a leggere manga e organizzarsi con Flip a far spendere e spandere gli altri per un mondo più giusto.