14 luglio 2016 • Recensione

RECENSIONE – BOXBOXBOY! (Nintendo 3DS eShop)

Non sono stati molti i videogiochi mostrati al Treehouse Live 2016, ma sicuramente tra i pochi presenti ce ne era stato uno che mi è piaciuto a pelle. Sto parlando di BOXBOXBOY!, puzzle-game sviluppato da HAL Laboratory e seguito dell’altrettanto divertente e intrigante BOXBOY!, uscito lo scorso anno.

La formula di base di questo gioco consiste nell’attraversare livelli pieni di rompicapi sfruttando l’abilità di creare una serie di blocchi per superare i vari ostacoli. Se già in BOXBOY! il sistema funzionava a meraviglia, nel suo seguito è ancora meglio. In BOXBOXBOY! il nostro eroe Qbby adesso può creare due set separati di blocchi, e non più uno solo. Questo significa che gli sviluppatori si sono potuti sbizzarrire nel level design ancora di più, e che il giocatore deve fare il doppio del lavoro tenendo sotto controllo un set di blocchi in più.

boxboxboy1
Ci sono due laser in mezzo? Ostruiamoli con qualche blocco e passa la paura.

I livelli sono divisi in mondi, ognuno dei quali introduce un elemento di gioco nuovo e che dovremo conoscere e imparare a padroneggiare per vincere. Possono essere ostacoli come laser o nastri trasportatori, oppure nuove tecniche da usare con i cubi, come appendersi alle sporgenze a mo’ di gancio oppure attraversare gli spazi stretti che altrimenti non riusciremmo ad attraversare. Ciò permette al giocatore di vedere quanto l’abilità di Qbby sia versatile e adattabile a svariate situazioni. Man mano che si prosegue nel gioco gli enigmi riproporranno ostacoli precedentemente affrontati, quindi è importante trovare sempre l’approccio adatto alla situazione attuale.

Collezionare le corone sparse in ogni livello è sicuramente una sfida più appagante per il giocatore.
Collezionare le corone sparse in ogni livello è sicuramente una sfida più appagante per il giocatore.

E se a qualcuno possono sembrare difficili, basta una moneta di gioco (sì, proprio quelle del contapassi! Ve le ricordate?!) per ricevere un aiuto sull’enigma di turno. Chi invece cerca una sfida maggiore sarà sicuramente felice di sapere che in ogni livello sono presenti delle corone da raccogliere sfruttando a vostro favore il numero di blocchi richiesti. Queste corone si potranno usare in un apposito negozio per sbloccare diversi elementi extra: fumetti, brani musicali, costumi. A proposito dei costumi, se possedete una copia di BOXBOY! con relativo salvataggio, potrete trasferire gli abiti precedentemente sbloccati, anche quelli con poteri speciali per Qbby come il coniglio o il ninja. Se invece i dati non ce li avete, sarete costretti a ritrovarvi per sempre quei costumi nel negozio senza poterli acquistare. E un completista come me ci è rimasto male.

2x1_BBB_CostumesPoll_v01.0290fa98
Vediamo di capirci, possiamo usare il costume da GATTO. E dopo questo non avete ancora comprato il gioco?

La longevità proposta in BOXBOXBOY! sembra piuttosto buona per essere un piccolo videogioco esclusivo al Nintendo eShop. Dopo avere completato la storia principale potremo affrontare una serie di mondi bonus, più difficili e che richiedono la piena padronanza di tutte le tecniche apprese nel gioco. Personalmente mi sono ritrovato immerso nei panni di Qbby per un paio di giorni, ma immagino di aver impiegato meno tempo per la mia abilità e il mio intelletto superiore, quindi il giocatore medio non dovrebbe avere problemi. È quel genere di giochino che può tenere impegnati quando ci si annoia o durante delle attese più o meno lunghe, e si trova anche a un ottimo prezzo (€4.99). Certo, io che l’ho ricevuto gratis non ho di che lamentarmi ma lo avrei comprato volentieri, ecco.

Bello3/10

  • La varietà dei rompicapi e l’ottimo level design difficilmente annoierà i giocatori.
  • Ottimo prezzo, non rimpiangerete di averci speso quel poco che costa.
  • Lo stile grafico minimalista è bello da vedere e non stanca gli occhi.
  • Ci sono più soluzioni per i rompicapi, ma a volte sono poche e molto simili tra di loro.
  • Alcuni costumi sono disponibili solo se si hanno i dati di BOXBOY!.
Una volta tanto HAL Laboratory invece di fare un altro Kirby cerca di cimentarsi in un giochino poco ambizioso, riuscendo alla grande e creando una piccola gemma che potrà arricchire il vostro 3DS.


Autore: Dario "Spiky" Vetrano

Oggettività e politically correct sono due cose importanti nei media, e quindi ringrazia Nintendoomed di potersene fregare per scrivere liberamente e senza mezzi termini. Il suo lavoro preferito è recensire i giochi che gli piacciono per riceverli gratis.