9 giugno 2015 • Notizia

Platinum Games sarà all’E3 con un nuovo gioco, collaborazione con Nintendo?

Platinum Games, che si è occupata di importanti esclusive per Wii U quali The Wonderful 101 e Bayonetta 2, ha recentemente dichiarato che in occasione dell’E3 verrà rivelato un loro nuovo gioco del quale vedremo il gameplay in anteprima martedì 16 giugno alle 15 PT (ovvero alle 19 da noi). È una coincidenza che l’orario coincida col termine del Nintendo Digital Event?

Non si sa ancora praticamente nulla del gioco, potrebbe anche essere qualcosa completamente separato da Nintendo, tuttavia un paio di “indizi” ci danno la possibilità di fare qualche speculazione.

Prima di tutto, abbiamo il retweet di Yusuke Hashimoto (director di Bayonetta 2) del tweet relativo al Nintendo Digital Event. Non è da escludere quindi la possibilità di un’eventuale collaborazione con Nintendo.

Inoltre, Jean Pierre Kellams, una delle figure di spicco di Platinum Games, ha twittato questo.

Sarà un annuncio che “ci farà venire da piangere”. Quindi, forse si tratterà di una sorta di revival di una vecchia serie?

Dunque, se prendiamo per scontato che si tratta di una collaborazione Nintendo e di un revival di una vecchia IP… Verrebbe da pensare a Star Fox. Kamiya disse un tempo che avrebbe voluto lavorarci su, e ricordiamo anche la skin di Fox e dell’arwing in Bayonetta 2.

Nintendo ha aperto dall’anno scorso un microsito dedicato a Star Fox, che però non ha ancora rivelato un bel niente. Sarebbe una bella notizia senza dubbio, dato che l’ultimo Star Fox che abbiamo visto è stato quel remake del 64 su 3DS, ai tempi in cui un gioco su due che usciva aveva “3D” nel nome. Forse non sarà EAD a lavorarci, ma Platinum Games. E sono certo che ne uscirebbe un gran bel gioco.

L’unica cosa certa che sappiamo è che si tratterà di un grosso annuncio, senza dubbio. È da troppo tempo che non arriva uno Star Fox come si deve.
Staremo a vedere cosa ne uscirà fuori.

Autore: Dario "Spiky" Vetrano

Oggettività e politically correct sono due cose importanti nei media, e quindi ringrazia Nintendoomed di potersene fregare per scrivere liberamente e senza mezzi termini. Il suo lavoro preferito è recensire i giochi che gli piacciono per riceverli gratis.