28 maggio 2017 • Notizia

Nuove informazioni riguardanti la Modalità Eroe e la Chat Vocale per Splatoon 2

Famitsu in questa settimana ha rivelato nuove informazioni riguardanti la Modalità Eroe di Splatoon 2. Sebbene molto sia stato già mostrato grazie ai trailer e ai tweet ufficiali, ci sono alcune novità che non erano state rivelate:

Generali
  • Il mondo degli Octariani è più femminile rispetto alla versione precedente.
  • Le Octoling potranno usare delle armi secondarie differenti a seconda dell’arma principale che stanno utilizzando (a differenza del primo Splatoon, le Octoling useranno diversi tipi di armi principali, come lo Slosher o il Blaster).
  • Shieldon ci spedirà delle armi grazie al suo drone.
  • In alto a destra è presente un icona sulla UI del gioco che annuncia il ritorno della “Collezione dei Rotoli Affondati“.
 Equipaggiamento
  • La nostra tuta eroe può aumentare di livello.
  • Le armi speciali usabili differiranno a seconda della situazione (ogni stage o livello offriranno diversi tipi di armi speciali).
  • L’arma standard che useremo nella modalità eroica si chiama “Hero Shooter” nella versione giapponese del gioco.

 

Inoltre GamesTM ha intervistato due sviluppatori di Splatoon 2 riguardo la chat vocale presente nel gioco. Avremo la possibilità di usarla soltanto per comunicare  con persone che conosciamo, e non di parlare con degli sconosciuti.

Ecco cosa hanno riferito il producer Yusuke Amano e il direttore Hiashi Nogami:

Yusuke Amano 

Splatoon è generalmente un gioco in cui non è necessario un sistema di comunicazione diretto per goderselo a pieno. La ragione per il quale abbiamo incluso la chat vocale questa volta è perché molti utenti, che si conoscono già l’un l’altro, volevano avere la possibilità di usufruire di un sistema di comunicazione  che fosse collegato direttamente al gioco stesso. Naturalmente è stato conservato lo stesso ambiente presente nel gioco precedente,  quindi non c’è bisogno di preoccuparsi!


Hisashi Nogami 

La chat vocale può essere utilizzata soltanto da persone che noi conosciamo, in partita privata per esempio. Essa non potrà essere utilizzata con persone che non conosciamo nella partita casuale.


Fonte: NintendoEverything

Autore: Alessandro "Selem" Ballabio

Videogiocatore sin dalla tenera età e da sempre appassionato della console Nintendo. Ama i giochi di ruolo e i platform, ma non gli dispiace anche risolvere enigmi alla Phoenix Wright o Professor Layton.