9 febbraio 2017 • Notizia

Nintendo: “Le date di rilascio nelle varie regioni ieri e oggi; il gioco online e offline”

Uno degli argomenti affrontati da Nintendo durante la conferenza finanziaria in concomitanza della fine dell’anno fiscale 2016 è stato quello dei tempi di rilascio dei giochi differenti rispetto al passato e l’importanza del gioco online.

Q: Avete annunciato che Nintendo Switch introdurrà un servizio online a pagamento periodico. Credete che questo contribuirà a dare un profitto stabile e continuo per Nintendo? Descrivete inoltre la direzione che volete prendere in futuro circa il gioco competitivo online.

Kimishima: La profittabilità delle nostre iniziative imprenditoriali dipende da come i nostri prodotti vengono accolti dai consumatori. Perciò, per poter aumentare il profitto in maniera stabile, dobbiamo rilasciare nuovi prodotti continuamente. Però, il business dell’intrattenimento è soggetto ai gusti dei consumatori, che cambiano continuamente. Crediamo che l’unico modo di affrontare questa sfida sia di dare pieno sfogo alla nostra creatività per accontentare i consumatori. Inoltre, nel passato era abbastanza comune vedere le date di lancio dei nostri prodotti che variavano tra Giappone, America ed Europa, ma oggigiorno le informazioni si diffondono istantaneamente in tutto il mondo, quindi i rilasci sono necessariamente molto più vicini tra loro. Questo vuol dire che, a volte, i picchi di vendite sono concentrati in un certo periodo del ciclo di vita del prodotto. In questa situazione, abbiamo lavorato per stabilire un profitto più bilanciato e spese il più strutturato possibile cercando continuamente opportunità per espandere il nostro business in multiple direzioni attraverso l’uso delle nostre IP.

Takahashi: Per quanto riguarda il gioco competitivo online, c’è stata una scena molto attiva per Splatoon su Wii U, e abbiamo annunciato titoli come Splatoon 2, Mario Kart 8 Deluxe e ARMS per continuare a fornire delle emozionanti esperienze online. Ovviamente, offriremo anche esperienze online non competitive. Comunque, Nintendo ha anche constantemente dato il dovuto valore alle esperienze che possono essere sperimentate senza il bisogno di collegarsi online. Per bilanciare i due approcci, continueremo a rilasciare titoli in tutte e tre le categorie: quelli che possono essere goduti senza il bisogno di andare online, quelli goduti al meglio online e quelli divertenti sia online che offline.

Fonte: Nintendo

Autore: Salvatore "Mirax96" Mirabelli

La sua aspirazione rimarrà sempre quella di tradurre, ma viene spesso beccato in giro sul web a fare ogni volta qualcosa di diverso, ma sempre relativo ai videogiochi... Youtuber, Smasher... E ORA BAZZICA CON QUELLI DI NINTENDOOMED!?