26 giugno 2017 • Notizia

Nintendo: il 4K ha attualmente una portata limitata

Con la nuova generazione di console si è avuto un notevole miglioramento nella grafica dei giochi, e già da ora si comincia a parlare di giochi pensati con risoluzioe  4K nativa, come mostato da Micosoft con la sua Xbox One X. Com’è la posizione di Nintendo in merito?

La coppia PlayStation 4 Pro Xbox One hanno promesso il 4K in un futuro vicino e la Nintendo potrebbe prendere in considerazione i benefici di un possibile aggiornamento al 4K.

Durante un intervista con The Verge, il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, ha illustrato le stategie della Nintendo per la propria Switch, trovando limitata la base d’utenza  che punta a giocare in 4K.

Reggie ha dichiarato:

L’obbiettivo di Nintendo è quello di raggiungere il maggior numero di utenti possibile, di convolgerli e intrattenerli nel miglior modo possibile con le nostre IP.
In pratica puntiamo ad un audience mainstream e vogliamo che i nostri prodotti siano abbordabili. La nostra priorità è nell’offrire giochi che brillino nell’offrire queste esperienze.
Questo è il nostro approccio, il che significa anche un prezzo abbordabile di 300 dollari per Switch. Piattaforma che ha Mario, Zelda e Splatoon.

Il predisente ha poi concluso:

Per noi competere con una base d’utenza più ristretta, con prezzi più alti e requisiti impegnativi, come il 4K, è una strategia troppo limitata.

Ovviamente in futuro la compagnia supporterà il 4K.