27 maggio 2017 • Notizia

Monster Hunter XX, uscita prevista in Giappone il 25 agosto, confermato cross-play e cross-save con la versione per Nintendo 3DS e un bundle con Switch

In seguito all’annuncio di una versione per Nintendo Switch di Monster Hunter XX, versione espansa del gioco da noi arrivato su Nintendo 3DS col nome Monster Hunter Generations, la Capcom ha pubblicato sul suo canale YouTube un trailer del gioco, mostrandoci diverse novità.

Monster Hunter XX per Nintendo Switch si pone graficamente come una versione ripulita del gioco originale per Nintendo 3DS, riciclando così i modelli poligonali e gli assets di gioco, in una versione però tirata a lucido e senza alcuni dei limiti dovuti alla portatile, in linea così con quanto visto con la versione Wii U di Monster Hunter 3 Ultimate.

Confermato il supporto ai 1080p e inoltre il crossplay e il cross-save con la versione per Nintendo 3DS (attualmente pubblicata in Giappone), cosa che segna un precedente per possibili giochi su Switch realizzati in comune con la portatile Nintendo. Fino a quattro giocatori potranno giocare, sia in multiplayer locale che online, utilizzando le due console insieme.

Il dock incluso nel bundle presenterà una speciale serigrafia ispirata al gioco.

Dulcis in fundo, Capcom ha annunciato l’arrivo di uno speciale bundle, dal costo di 36,280 yen (quasi 262 euro) con Nintendo Switch, il quale arriverà nei negozi giapponesi insieme al gioco il prossimo 25 agosto 2017. Che dire, poveracci i giapponesi tra Splatoon 2, Minecraft e adesso anche Monster Hunter!

Attualmente il gioco è stato confermato per il solo territorio giapponese, ma non è da escludere che possano venire annunciate delle versioni occidentali delle edizioni per Nintendo 3DS e Nintendo Switch del titolo.

Autore: Filippo "Flippoh" Corso

Videogiocatore di lunga data, capo di Nintendoomed nonché addetto alle pubbliche relazioni. Quando non ha nulla da fare si occupa anche di gestire una web radio su Spreaker. Una volta ha anche trollato l'Internet. Insomma, una leggenda.