9 luglio 2015 • Notizia

Metroid Dread è esistito per davvero? Ecco alcuni dettagli.

Qualche giorno fa, grazie all’insider Tamaki e alle sue fidate fonti di NST, abbiamo finalmente scoperto cos’è accaduto al tanto discusso Project H.A.M.M.E.R., andando finalmente a chiarire il più grande mistero nintendaro degli ultimi anni… oppure no? Insomma, non c’è anche il fantomatico Metroid Dread?
Beh, dallo stesso Tamaki arrivano informazioni a riguardo.

Metroid Dread era un gioco bidimensionale per Nintendo DS, sarebbe dovuto essere un seguito diretto di Metroid Fusion per Game Boy Advance.

Proprio a proposito di NST, sembra che il suddetto studio avrebbe dovuto inizialmente assistere lo sviluppo del gioco, ma dopo il lancio di Metroid Prime Hunters la collaborazione fu interrotta, pare a causa delle critiche che il gioco ricevette da parte dei fan.

Un prototipo del gioco semplicemente intitolato “Metroid” fu mostrato a porte chiuse durante l’E3 2009. Graficamente era simile a Fusion a tal punto da sembrare quasi un porting di quel gioco per Nintendo DS.

Autore: Gianmarco "Jun" Turchiano

Fa il tuttofare mentre veste i panni del capo. Si occupa di curare il sito sotto l’aspetto tecnico, ma anche di pubblicare notizie e di redigere recensioni e articoli opinionistici vari.