11 luglio 2015 • Notizia

Lo sviluppo di Super Mario Bros. 2 raccontato in un dettagliato video-documentario

La particolare storia del sequel di Super Mario Bros. la conosciamo tutti in linea di massima: venne realizzata in fretta e furia una versione modificata del primo gioco che venne poi lanciata in Giappone col nome di Super Mario Bros. 2 in esclusiva per Famicom.
Questo gioco, però, venne ritenuto troppo frustrante da Nintendo of America, quindi si decise di modificare un altro platformer di Nintendo EAD, Doki Doki Panic, in modo da renderlo il Super Mario Bros. 2 occidentale, quello che noi tutti abbiamo giocato.

Fin qui questa storia la conosce chiunque… ma che dire dei dettagli? Gaming Historian (un canale YouTube che dovreste decisamente seguire) ha recentemente pubblicato questo video-documentario davvero interessante e ben fatto che vi svelerà ogni retroscena sullo sviluppo di questi due giochi.

Chi fu a decretare che Super Mario Bros. 2 non fosse degno di essere pubblicato in Nord America? Cos’era Doki Doki Panic? Come è stato sviluppato? Perchè fu scelto proprio quel gioco per fungere da sequel del più grande successo di Nintendo fino a quel momento?
Tutte queste domande trovano risposta in questo fantastico video, se masticate l’inglese ve ne consiglio la visione.

Già che ci sono, colgo l’occasione per informarvi che un articolo dedicato proprio a Super Mario Bros. 2 verrà pubblicato prossimamente proprio su questo sito.
A proposito, voi quale preferite, il gioco originale o quello “farlocco”?

Autore: Gianmarco "Jun" Turchiano

Fa il tuttofare mentre veste i panni del capo. Si occupa di curare il sito sotto l’aspetto tecnico, ma anche di pubblicare notizie e di redigere recensioni e articoli opinionistici vari.