24 gennaio 2014 • Scherzendo

LEAKATO ANNUNCIO BOMBA DI NINTENDO

Dopo il flop del Wii U, Nintendo ha deciso di provare a lanciarsi in un business completamente diverso da quello dei videogiochi: quello degli stupefacenti.

Nell’assemblea con gli azionisti che si terrà il 30 gennaio prossimo, l’amministrazione della compagnia nipponica presenterà il nuovo prodotto di punta della Grande N, la Nintendroga™.
Nintendo ha intenzione di regalarne una pasticca ad ogni acquirente della loro ultima, fallimentare console, il Wii U (dietro presentazione della ricevuta d’acquisto), perchè, parole del criticato CEO, Satoru Iwata, “[…] solo un drogato può aver comprato quella merda”. Il team di R&D ha svelato alcuni retroscena sullo sviluppo della suddetta console:

“In realtà avevamo cominciato a lavorarci nel 1889 ma eravamo così strafatti mentre lo progettavamo [il Wii U, ndr] che il tempo ha cominciato a scorrere a rallenty, è per questo che le specs risalgono a quell’epoca”.

Sempre a detta dell’amministrazione di Nintendo, la compagnia ha rinunciato alla guerra contro Sony e MS per incominciarne una contro The Silk Road, il sito noto ad ogni tossicodipendente hardcore. La grande N sa già quale strategia adottare per riuscire a spuntarla, la stessa che portò la loro prima console, il NES, al successo: pubblicizzeranno la Nintendroga™ come prodotto per bambini.

Non solo, con questo loro nuovo prodotto cercheranno di espandere il mercato della droga al pubblico cosidetto “casual”, ovvero quello che considera “sballarsi” il fumare una canna occasionalmente.
Rimanete con noi per ulteriori aggiornamenti.

Autore: Gianmarco "Jun" Turchiano

Fa il tuttofare mentre veste i panni del capo. Si occupa di curare il sito sotto l'aspetto tecnico, ma anche di pubblicare notizie e di redigere recensioni e articoli opinionistici vari.