3 dicembre 2015 • Notizia

Kimishima non sa cosa significhi “NX”, assicura che il Wii U continuerà ad avere supporto

In un’intervista a Time, Tatsumi Kimishima, il nuovo presidente di Nintendo, è tornato a parlare della “next-gen” e quindi di Project NX (la nuova console di Nintendo).

Sull’abbandono di Wii U:

“Wii U fino ad ora ha venduto 10 milioni di unità, che è circa un decimo di quanto ha venduto il Wii.
Quello che voglio e che penso che sia il nostro dovere è assicurarmi che gli acquirenti, quei 10 milioni di acquirenti che hanno un Wii U a casa, abbiano software da giocare. Abbiamo bisogno che loro siano soddisfatti del loro acquisto e che continuino a divertirsi con questa console. Quindi, non possiamo semplicemente abbandonarli e dire loro “Ehi, guardate, è giunto il momento di passare a qualcosa di nuovo”. Certo, stiamo lavorando ad NX ma attualmente il nostro compito è quello di assicurarci che chi ha acquistato un Wii U abbia giochi disponibili da giocare.”

Su Project NX:

“NX rappresenta il prossimo passo per la vostra strategia orientata all’hardware, il fulcro e focus primario del nostro business.

Nella transizione tra Wii e Wii U è stato difficile spiegare ai consumatori la differenza tra il vecchio e il nuovo hardware. È difficile convincerli a passare dalla vecchia alla nuova console.
Detto questo, posso assicurarti che non stiamo progettando la nuova versione del Wii o del Wii U. È qualcosa di unico e di diverso.  È qualcosa per la quale abbiamo bisogno di differenziarci da quelle piattaforme per assicurarci di avere appeal verso i consumatori.”

Inoltre, eravate ansiosi di scoprire cosa significasse “NX”? Beh, forse non lo scopriremo mai, sembra che Satoru Iwata, ex-presidente di Nintendo venuto a mancare lo scorso luglio, si sia portato questo segreto nella tomba.

“Per quanto riguarda il nome in codice di NX, non penso ci sia un significato preciso dietro, e per essere totalemente sinceri, non ho idea da dove venga fuori. *ride* Forse Mr. Iwata aveva intenzione di rivelarmelo, ma non ne ha mai avuto l’opportunità.”

Fonte.

Cosa pensate che significhi quella sigla? “Nintendo Cross”, come da molti ipotizzato? O forse è, ben più banalmente l’abbreviazione della parola inglese “next”?

Autore: Gianmarco "Jun" Turchiano

Fa il tuttofare mentre veste i panni del capo. Si occupa di curare il sito sotto l'aspetto tecnico, ma anche di pubblicare notizie e di redigere recensioni e articoli opinionistici vari.