27 settembre 2015 • Notizia

Il logo di Windows è stato trovato tra i costumi di Super Mario Maker

Tra gli appassionati di videogiochi ci saranno sempre degli smanettoni sin troppo curiosi che si spingono ad analizzare i file di sistema del gioco del momento con la speranza di scoprire materiale scartato ed eventualmente qualche segreto.
Lo stesso, ovviamente, è avvenuto con Super Mario Maker. Dopo aver trovato elementi grafici di Splatoon e l’Angry Sun di Super Mario Bros. 3 tra i dati di questo gioco, qualche fan è riuscito addirittura a rinvenire alcuni power-up/costumi che alla fine non sono stati utilizzati… tra i quali spicca quello del logo di Windows, apparentemente.

No ‘spetta, che cosa? Ebbene sì, proprio il logo di Windows. Ora, inutile iniziare a fare voli pindarici, non iniziamo a fantasticare su improbabili acquisizioni da parte di Nintendo del marchio Xbox, o su altre cose di questo tipo, sarebbe stupido. Quasi sicuramente, si tratta (anzi, trattava, dato che pare che ora quel file sia stato rimosso) di materiale utilizzato per il testing o roba di quel genere.
Insieme al file del logo di Windows, sono stati trovati anche altri costumi interessanti, tra cui quelli di Baby Mario (Yoshi’s Island e via discorrendo), del Professor Strambic (Luigi’s Mansion e non solo), di un tetramino (Tetris), del Ruboniglio (New Super Mario Bros. U), eccetera.

Autore: Gianmarco "Jun" Turchiano

Fa il tuttofare mentre veste i panni del capo. Si occupa di curare il sito sotto l'aspetto tecnico, ma anche di pubblicare notizie e di redigere recensioni e articoli opinionistici vari.