30 settembre 2015 • Notizia

Giocare con gli hacker a Splatoon può apparentemente corrompere il file di salvataggio

Saprete già che hackerando Splatoon è possibile sbloccare alcuni contenuti non ancora rilasciati, quali la versione giocabile delle Octoling. Ciò torna utile per leakare contenuti non ancora annunciati, ma d’altro canto può essere molto dannoso. E no, non per gli hacker, bensì per coloro che si scontrano con loro online.
Infatti, ieri un utente di Squidboards ha avuto la sfortuna di incontrare in una lobby un giocatore che impersonava una Octoling equipaggiata con un Hydra Splatling, un’arma ancora non rilasciata. Successivamente, ha scoperto che per lui era diventato impossibile superare lo schermo del titolo senza che il gioco si impallasse.

Insomma, giocare con chi utilizza contenuti non ancora ufficialmente disponibili sembra corrompere i dati di salvataggio. Come prevenire il danno? Prima di tutto, facendo un back-up del proprio file, ovviamente, ma non solo. Se incontrate qualcuno che utilizza l’accoppiata Octoling/Hydra Splatling, non lasciate la lobby finchè non esce pure lui, o perlomeno uscite ed entrate immediatamente in una nuova lobby amichevole (l’importante è non tornare subito alla piazza).
Trovate ulteriori informazioni qui. C’è solo da sperare che Nintendo provveda al più presto per risolvere questo problema.

Autore: Gianmarco "Jun" Turchiano

Fa il tuttofare mentre veste i panni del capo. Si occupa di curare il sito sotto l'aspetto tecnico, ma anche di pubblicare notizie e di redigere recensioni e articoli opinionistici vari.